martedì 5 agosto 2008

Gente di mare

Bandiera blu 2008 anche quest'anno ad Acciaroli. Non è una novità per la località balneare Campana, tra le più rinomate del Tirreno. Il prestigioso riconoscimento internazionale della Fee Italia è infatti un qualcosa di assodato per il ridente porticciolo cilentano ed io che sono un frequentatore estivo non posso che confermare la qualità indiscussa delle acque, della spiaggia, dei servizi, oltre il fascino e la bellezza del luogo. “Il solito piacevole ritornello” così concludevo un post dedicato al mio viaggio in Sardegna e non potevo esprimere meglio il mio ritorno in questa terra baciata e decantata (pare) anche dal celebre Ernest Hemingway, scrittore e giornalista Statunitense.
La località balneare, semplice quanto raffinata - soprattutto la zona che circonda l’antico porticciolo - può effettivamente, con il suo fascino, ispirare qualsiasi cantore.
Quest’estate poi non potevo trovare compagnia migliore. In un caseggiato di pochi appartamenti a poche centinaia di metri dal centro abitato, un mix di genti Salernitane e del Salernitano: i Cavesi della numerosa famiglia De Rosa capeggiata dal mitico Zio Franco la facevano da padrone. Roba da far inorridire gli ultras del pallone e del campanile. Seguiva la famiglia Volpe al secondo anno consecutivo e i Ciottariello, quest’ultimi new entry da Laviano.
Un'integrazione davvero impeccabile con risate, sfottò, divertimento, festa-karaoke e anche qualche scintilla al gioco delle carte. Tutto fa parte del gioco ovviamente.
Un abbraccio a tutta la comitiva numerosa è doveroso: figli/e, madri, padri, suoceri/e, parenti e amici. Con loro ho passato dei bei momenti spensierati, davvero un bel nucleo.
Per le foto che sono senza dubbio le più richieste provvederò, come promesso, ad inviarvele quanto prima.
Che il ritornello continui!?

3 commenti:

miki ha detto...

Grande Giulio, anche noi per quei pochi giorni condivisi insieme siamo stati benissimo lo stesso dicasi per Zio franco, peccato per non esserci stato per il karaoke.
Noi ci definiamo senza "provincia",solo cavaiuoli ma non importa, skerzo.
Un abbraccio caloroso alla tua famiglia,ci risentiamo presto attendiamo tutte le foto
FAMIGLIA DE ROSA MICHELE O M.M.M.M.e forse francesco junior

GDS ha detto...

Grande aquilotto orgoglioso, scusami per le genti del Salernitano..hai ragione chi è di provincia si sente dissociato;)
E vai..forse un marmocchio dal sangue blu! Chissà come starà il nonno e la nonna!?
LE FOTO LE HO GIA' RECAPITATE AL TUO INDIRIZZO. Saluti anche all'avvocato e consorte.

Anonimo ha detto...

Ciao Giulio, grazie per le foto zio franco vorrebbe telefonarti per ringraziarti se ti è possibile inviarmi un recapito telefonico.
Tanti abbracci